EN

COSA SAPERE SULLE OLIMPIADI INVERNALI 2022

I migliori atleti invernali del mondo si sono recati a Pechino per partecipare ai giochi olimpici e paraolimpici invernali. Questo è un momento storico per la Cina poiché Pechino è diventata la prima città al mondo ad ospitare sia le Olimpiadi estive che quelle invernali.

 

Olimpiadi Ecologiche

Molti di voi potrebbero non rendersi conto che la Cina è il più grande produttore mondiale di energia rinnovabile e recentemente il governo cinese ha annunciato di raggiungere il piano di riduzione delle emissioni di co2 nel lasso di tempo più breve della storia

Pechino 2022 sono i giochi olimpici più ecologici e sostenibili che abbiamo mai visto. Ospitare un’olimpiade ecologica è stata una grande priorità per la Cina e ogni nuovo progetto di costruzione è stato ottimizzato per la massima efficienza energetica. Prendiamo in esempio lo stadio ovale nazionale di pattinaggio che utilizza il refrigerante a basse emissioni di carbonio più pulito al mondo, consentendo di riciclare energia in maniera costante per tutto l’edificio.

I veicoli elettrici e l’energia rinnovabile sono due industrie in forte espansione in Cina e di conseguenza tutti i trasporti tra le sedi olimpiche sono alimentati da energia pulita.

L’impegno di Pechino verso la neutralizzazione delle emissioni è costante e prevedono di raggiungere il picco delle emissioni per il 2025/2030. Creare un ambiente nuovo, pulito e sano per gli atleti, i cittadini e la natura.

 

Costi delle Olimpiadi Invernali 2022

È davvero difficile capire quanto costi un evento come le Olimpiadi, infatti, anche gli esperti si sono a lungo dibattuti su quali costi prendere in considerazione per un mega-evento come le Olimpiadi. Pechino ha promesso di ospitare le Olimpiadi invernali sostenendo un costo di soli 3,9 miliardi di dollari. Ciò renderebbe i giochi di Pechino 2022, le Olimpiadi più economiche degli ultimi due decenni.

Ma dietro i titoli di sostenibilità e risparmio c’è un catalogo di spesa che potrebbe effettivamente portare Pechino tra i giochi più costosi della storia. Includere nuovi villaggi e infrastrutture potrebbe portare la Cina a spendere oltre 38 miliardi di dollari.

 

Anche le entrate sono difficili da definire perché quest’anno la Cina ha deciso di negare la vendita di biglietti a causa delle pandemie, tuttavia il paese sta guadagnando la maggior parte delle entrate attraverso la comunicazione digitale e la pubblicità.

 

Turismo invernale in Cina

Secondo il Global Times, l’industria del turismo nazionale nel 2022 dovrebbe riprendersi al 70% del livello pre-pandemia e si stima che il numero di viaggi effettuati in Cina cresca del 16% a 3,98 miliardi rispetto allo scorso anno, con gli attori del turismo nazionale cautamente ottimisti sulle prospettive, nonostante la persistente incertezza causata dalla pandemia di COVID-19.

Il Times aggiunge anche che, Han Yuanjun, un vice ricercatore della CTA, ha affermato che durante la stagione invernale 2021-22, i ricavi del turismo invernale in Cina dovrebbero raggiungere i 323,3 miliardi di yuan, con i turisti legati agli sport invernali che raggiungeranno i 300,5 milioni, il che è porterebbe alla realizzazione  dell’obiettivo del Paese di avere 300 milioni di persone impegnate negli sport invernali.

 

Bing Dwen Dwen La mascotte delle Olimpiadi cinesi

Sold out. La nuova mascotte cinese è completamente esaurita nel famoso negozio di e-commerce Taobao. Il panda cinese è stato disegnato da Cao Xue e il significato del nome è molto interessante: “Bing” ha diversi significati, anche se il più comune è ghiaccio. La parola simboleggia anche purezza e forza, mentre “Dwen Dwen” significa robusto e vivace, e rappresenta anche i bambini. Bing Dwen Dwen indossa un guscio trasparente di ghiaccio, che rappresenta l’immagine del futuro legato all’astronauta e al futuro delle tecnologie. Ricorda anche lo sport e gli atleti delle Olimpiadi invernali.

 

 

Marketing e influencer in Cina, Eileen Gu

Molti marchi iniziano a utilizzare l’evento per raggiungere i clienti cinesi. La maggior parte di loro ha avuto collaborazioni interessanti con influencer cinesi come Audi che collabora con le squadre di pattinaggio e sci cinesi.

Eileen Gu

Eileen Gu è una delle atlete invernali più famose al mondo e diversi brand hanno deciso di collaborare con la sua immagine, come Red Bull e Brunello Cucinelli.

 

Long Advisory agenzia di marketing in Cina

Long Advisory supporta le aziende europee in Cina grazie al marketing digitale. La nostra esperienza, infatti, ci ha portato a credere che oggi l’approccio migliore e più conveniente per far conoscere il proprio brand in Cina sia attraverso il digitale. Inoltre, grazie al nostro know-how, sappiamo come far conoscere il tuo marchio ai potenziali consumatori cinesi. Con l’efficace coordinamento di Long Advisory, la tua azienda vedrà una nuova ascesa nel mercato più grande del mondo: la Cina.

 

Long Advisory è l’azienda di marketing in Cina, specializzata nello sviluppo di soluzioni digitali e consulenza per il mercato cinese.

Sei interessato ad espandere il tuo business in Cina? Contattaci per avere più informazioni info@longadvisory.eu

 

 

GO BEYOND THE WALL


Matteo

 

Fare branding è fondamentale per promuovere una corretta identità aziendale. Un marchio è una combinazione complessa di nome, logo, concetti associati, prodotti e valori.
In Cina, il mercato dell’e-commerce è cresciuto rapidamente e internet ha reso possibile la connessione e commercializzazione di prodotti e servizi fra paesi di