EN

COS’È IQIYI IL NETFLIX CINESE CHE STA SPOPOLANDO NEL MONDO

Cosa succede se sei in Cina e vuoi vedere la tua serie tv preferita?

Semplice, come per Facebook, Instagram o Google, la Cina ha create nuove piattaforme per colmare il divario. In questo caso parliamo di iQiyi conosciuto anche come il Netflix cinese. Ecco il motivo.

 

Cos’è IQIYI?

Fondato nel 2010, iQiyi è il servizio di streaming in stile Netflix più popolare della Cina. La società si è espansa nella fornitura di video tramite set-top box e cuffie per realtà virtuale e, nel gennaio 2019, ha stretto un accordo per mostrare i suoi contenuti video nel sistema di trasporto della metropolitana di Shanghai.

 

La società è di proprietà di Baidu, la più grande società di motori di ricerca cinese, e iQiyi è un pioniere nell’uso dell’intelligenza artificiale, usandola anche per lanciare personaggi nei suoi programmi.

 

Quindi, come funziona IQIYI?

 

Mentre Netflix si concentra solo su serie TV e film, IQIYI offre oltre 30 diversi tipi di contenuti che includono non solo film e serie TV, ma anche cartoni animati, sport, notizie, giochi ecc. Un vero e  proprio ecosistema, impegnato a creare nuovi canali e opportunità di creazione contenuti.

Tuttavia, questo boom digitale di IQIYI non sarebbe stato possibile senza l’afflusso dei smartphone e una migliore larghezza di banda Internet con l’arrivo del 5G.

Esiste Netflix in Cina?

No, anche se molti occidentali riescono a sintonizzarsi sulla piattaforma americana attraverso l’ausilio del VPN. I cinesi invece non possono fare a meno di IQiyi che monetizza i suoi video attraverso una combinazione di contenuti supportati dalla pubblicità e abbonamenti a pagamento che esulano dalla pubblicità.

Nel 2017, iQiyi ha stretto un accordo di licenza con la stessa Netflix, garantendo serie tv esclusive nel mercato cinese come Stranger Things e The Crown. Oltre a concentrarsi sul fornire ai suoi membri contenuti premium, iQiyi sta investendo molto nell’intelligenza artificiale, cercando di migliorare i suoi sistemi di raccomandazione e l’esperienza dell’interfaccia utente attraverso tecnologie come l’elaborazione del linguaggio naturale e il riconoscimento di modelli e immagini.

 

Qual è il business model di IQIYI?

IQIYI opera su un modello freemium che prevede il supporto di annunci pubblicitari e un modello di abbonamento a pagamento. In qualche modo, IQIYI è riuscito a migrare questi 250 milioni di freeloader (quelli che consumano contenuti gratuiti basati su annunci pubblicitari) a 20 milioni di abbonati paganti effettivi. Gli abbonati a pagamento possono accedere alla migliore esperienza di visualizzazione possibile e un accesso istantaneo senza pubblicità a una vasta gamma di contenuti di alta qualità. La piattaforma produce anche giochi online lanciati nel 2013, tra cui quelli llegati al mondo del cinema che vengono distribuiti tramite le loro app mobili.

 

Conclusione

 

Netflix è praticamente il fratello maggiore di IQYI e ne sa molto di più, ma IQYI è molto più avanti  se parliamo delle generazioni Y e Z

IQIYI sta progettando di espandere la propria presenza anche nel resto del mondo, concentrandosi in particolare sui continenti più poveri come Africa e Sud America. Chi potrà sapere quanto crescerà IQIYI nei prossimi anni. Resta sintonizzato sul nostro blog per ricevere notizie aggiornate riguardanti il ​​mercato cinese.

 

Long Advisory è l’agenzia di marketing per il mercato cinese. Aiutiamo il tuo marchio a raggiungere il popolo cinese utilizzando strumenti digitali come il social media marketing e il web marketing.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni e insight sul mondo Cina.

 

 

GO BEYOND THE WALL


 Matteo

 

Fare branding è fondamentale per promuovere una corretta identità aziendale. Un marchio è una combinazione complessa di nome, logo, concetti associati, prodotti e valori.
In Cina, il mercato dell’e-commerce è cresciuto rapidamente e internet ha reso possibile la connessione e commercializzazione di prodotti e servizi fra paesi di