EN

LA NUOVA CORSA ALLO SPAZIO, PARTE SECONDA

Dopo anni di disinteresse, oggi i media si sono scatenati e lo spazio è tornato di attualità. Molti vedono nel confronto tra Stati Uniti e Cina un remake di quanto avvenuto negli anni 60 con l’orso dell’ex unione sovietica come protagonista al posto del dragone cinese.

 

In realtà le cose sono molto diverse da quella che potrebbe essere una visione “romantica”, di due giganti (ovviamente uno buono e uno cattivo a seconda dei punti di vista), in lotta tra loro, visione ben alimentata da Hollywood a partire dagli anni ‘50 per arrivare al più recente Rambo degli anni ’80.

URSS vs USA

Le cose sono completamente diverse per almeno due buone ragioni:

La prima ragione:

Negli anni ‘60 gli attori erano 2: URSS e USA. Oggi Stati Uniti e Cina sono i principali protagonisti, ma non gli unici. Anche Russia, India, Unione Europea, Giappone e persino Emirati Arabi spediscono missili in orbita. Senza contare che in questo “gioco” sono entrati anche i privati come Elon Musk con la Space X e Jeff Bezos con la Blue Origin.

Jeff Bezos vs Elon Musk

Il secondo fattore:

Negli anni 60’ la partita si giocava sul piano ideologico e politico, tecnologico, militare, ma soprattutto PROPAGANDISTICO. Oggi a queste componenti se ne è aggiunta una: il FATTORE ECONOMICO che è diventato il più importante e questo perché, a differenza dell’altra volta: La nuova corsa allo spazio non è più una gara a chi arriva prima e più lontano ma per chi arriva prima e si piazza!

In altri termini possiamo dire che questa volta si inizia la COLONIZZAZIONE E LO SFRUTTAMENTO dello spazio.

The colonization of Mars

Già si parla di basi sulla luna e poi successivamente su Marte, estrazione di minerali dagli asteroidi, il turismo spaziale è già una realtà e che dire poi di possibili futuri insediamenti di coloni?

Questa non è fantascienza: la storia ci insegna che i flussi migratori hanno permesso alle persone di spostarsi da zone di guerra o carestie verso altre più ricche di opportunità (si pensi agli stessi Stati Uniti e alla epopea del far west). Molto probabilmente, non appena le condizioni tecnologiche lo permetteranno, la luna e in un secondo momento Marte, verranno anche esse invase dall’essere umano.

Digital Marketing

Chissà se anche nello spazio, il digital sarà il principale mezzo di comunicazione?

Quello che ad’oggi possiamo affermare è che il mondo è orientato sempre più verso questo tipo di approccio e la Cina, in particolar modo, prevede che entro il 2024 le persone compiranno il 98% degli acquisti online.

In breve, non essere digital nel mondo di oggi è come voler andare nello spazio in bicicletta. In pochi ci riescono…

 

E.T.

 

GO BEYOND THE WALL


Luigi Pelissero

Fare branding è fondamentale per promuovere una corretta identità aziendale. Un marchio è una combinazione complessa di nome, logo, concetti associati, prodotti e valori.
In Cina, il mercato dell’e-commerce è cresciuto rapidamente e internet ha reso possibile la connessione e commercializzazione di prodotti e servizi fra paesi di