EN

SHANG CHI, UN FILM MARVEL FATTO PER LA CINA, CHE RISCHIA DI NON USCIRE NELLE SALE CINESI

La Cina conta quasi 1,5 miliardi di persone che amano andare al cinema. La Disney, attraverso una grande strategia di marketing, ha realizzando un film legato alla cultura cinese con vari famoso attore cinesi. Quindi qual’è il problema?

 

Secondo Insider, “Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli” della Disney è stato un successo al botteghino incassando 94 milioni di dollari durante il solo primo weekend.

Shang-Chi
Photo:Marvel Studios

Ma il film, che è il primo film del Marvel Cinematic Universe con protagonista un personaggio asiatico, non ha ancora una data di uscita nel più grande mercato cinematografico del mondo: la Cina, dove le uscite straniere devono essere approvate dal governo locale.

Cinema marvel in China
CNBC image
Quali regolamenti cinesi stanno bloccando il business Disney?

Shang Chi non è il primo caso di “problemi di blocco” in realtà, “Mulan” ha affrontato richieste di boicottaggio dall’esterno della Cina perché parti del film sono state girate nello Xinjiang, dove i funzionari sono stati implicati in violazioni dei diritti umani contro gli uiguri musulmani. In seguito Secondo le critiche straniere, la Cina ha ordinato un blackout mediatico di “Mulan” prima del suo rilascio nella regione.

La Cina ha regole rigide sui contenuti e sopprime tutto ciò che ritiene violi i suoi valori socialisti fondamentali o sminuisca la sua immagine nazionalista. Il paese ha recentemente ampliato la repressione della propria industria dell’intrattenimento, dicendo alle emittenti di vietare gli artisti con “posizioni politiche scorrette” e stili effeminati dagli spettacoli nel tentativo di coltivare un’atmosfera più “patriottica”.

Potrebbe essere una grave perdita per la Disney, poiché i film Marvel si sono comportati bene in Cina. “Avengers: Endgame” è il film straniero con il maggior incasso del paese con 614 milioni di dollari.

 

“La performance globale di ‘Shang-Chi’ trarrebbe enorme beneficio da un’uscita in Cina, sia per il chiaro appeal culturale sia per il fatto che i film Marvel sono solitamente interpreti di alto livello al botteghino orientale”, ha detto Shawn Robbins, the Box Analista capo di Office Pro.

 

Il protagonista di Shang-Chi ha molti problemi di immagine con la Cina

 

L’attore di origine cinese Simu Liu ha fatto arrabbiare i netizen cinesi e complica ancora più l’uscita del film Marvel. In un’intervista del 2017 con The Canadian Broadcasting Corporation (CBC), Liu ha descritto la Cina della sua prima infanzia come un “terzo mondo in cui ci sono persone che muoiono di fame”, secondo The Daily Mail.

“Quando ero giovane, i miei genitori mi raccontavano queste storie sulla crescita nella Cina comunista”, ha detto. “Hanno vissuto nel terzo mondo dove ci sono persone che muoiono di fame. E hanno sentito che il Canada è un posto dove possono vivere liberamente e dare ai loro figli un futuro migliore”.

Esperienza sono stati i  casi precedenti come Fast & Furious o H&M, la “cultura dell’annullamento” cinese ha il potere di distruggere produzioni, superstar, agenti e produttori da milioni di dollari con un click.

Consideriamo la Cina una Giano Bifronte dove puoi trovare molte opportunità per crescere e migliorare il tuo business e, allo stesso tempo, un paese che può rivelarsi un disastro strategico per via di un semplice post (H&M caso aziendale) Quindi consigliamo di stare molto attenti quando si parla di Cina e stereotipi cinesi altrimenti si rischia di affrontare un mercato estremamente pericoloso senza via di uscita.

 

Buona fortuna Disney.

GO BEYOND THE WALL


 Matteo

 

Fare branding è fondamentale per promuovere una corretta identità aziendale. Un marchio è una combinazione complessa di nome, logo, concetti associati, prodotti e valori.
In Cina, il mercato dell’e-commerce è cresciuto rapidamente e internet ha reso possibile la connessione e commercializzazione di prodotti e servizi fra paesi di